RISULTATI DELLA RICERCA

La ricerca per la parola scopare ha restituito i seguenti risultati:

PERCHE' SI DICE SCOPARE

I verbi, più o meno volgari, per indicare l’amplesso sono molti: trombare, copulare, fornicare… ma il più utilizzato rimane “scopare”L’uso metaforico del verbo scopare in accezione oscena è da ricollegarsi all’utilizzo di termini riferiti a fori e angoli per indicare l’organo sessuale femminile (per esempio, buco, pertugio, fenditura eccetera): il pene-scopa è l’attrezzo che pulisce il foro o l’angolo della donna. L’analogia è rafforzata dal carattere ritmico del movimento. Origini anticheGià in alcuni scrittori greci (Saffo, Anacreonte) il termine corrispondente era usato in senso equivoco.Ciò che è strano, invece, è la ragione dello straordinario successo di scopare rispetto ad altre voci analoghe, come spazzare, nettare, ripulire e così via: il loro uso osceno è documentato (come anche quello di “scopare”) nei canti carnascialeschi toscani del XV e XVI secolo.Una spiegazione convincente non esiste: si può soltanto osservare che la fortuna di questo verbo è piuttosto recente, e forse da collegare all’ambito romanesco.Sonetti. Il primo a usarlo in modo sistematico sembra infatti essere stato il poeta dialettale romano Giuseppe Gioacchino Belli (1791-1863), che nel 1831 nei suoi Sonetti scrisse: “De tante donne che mme sò scopato…”.C’è un modo per parlare di sesso senza risultare scurrili o essere scambiati per ginecologi? La risposta – grazie agli scrittori – arriva direttamente dalla Treccani: «Io non credo bisogna usare una parola diversa da quella necessaria – cioè sono già tanto allergico alla sinonimia, figuriamoci all’invenzione di una parola. Secondo me, insomma, scopare non è volgare, è preciso. E se un tempo ci si vergognava di usarlo o si facevano differenze (con gli innamorati non si “scopava”, adesso finalmente si “scopa” anche con loro) ora direi che è diverso e secondo me è il termine più preciso per riuscire a includere anche qualcosa che paradossalmente veniva tenuta fuori: l’eccitazione.La proposta è: usare scopare anche in tv in qualunque fascia oraria.Quindi sono contrario all’invenzione di un termine nuovo.» (Francesco Piccolo) «Scopare va bene. Perché no? Scopare va benissimo. Non vedo cosa ci sia che non vada. Scopare. Va bene con amore e va bene senza, scopare va bene sempre. La soluzione è scopare.» (Sandro Veronesi) [...]

I vostri problemi di sesso e sessualità sono subito risolti!