GUIDE SESSO LORO

SESSO ANALE ORALE: L'ANILINGUS

La statistica dice che per ognuno che ne prova ribrezzo, ce ne è almeno un altro che lo adora. Parliamo dell'ano, e delle diverse pratiche sessuali che concentrano l'attenzione in quella zona del nostro corpo che per molti è ancora completamente taboo.

Ci auguriamo che questa breve guida possa stimolarvi a spostare l'orizzonte, alla volta di un piacere che non conosce genere sessuale.

Attenzione! I giochi anali sono tanto deliziosi, quanto pericolosi per la salute se non eseguiti con un certo grado di consapevolezza. Ci riferiamo in primis all'igiene, che non deve essere assolutamente approssimativa, essendo l'ano una zona particolarmente ricca di batteri; ma parliamo anche della possibilità di farsi male davvero, quindi non trascurate l'esercizio prima e la comunicazione con il partner durante l'atto.Una delle più note pratiche masturbatorie dell'ano è l'anilingus o rimming: stimolazione erotica che consiste nel leccare o baciare il buchino posteriore del partner. 

Ottimo come aperitivo alla penetrazione anale, per una prima stimolazione e lubrificazione della zona che, riccamente innervata, comincerà a rilassarsi.La migliore posizone per farlo è la pecorina o doggy style: in questo modo avrete una visuale perfetta di quello che state facendo ed inoltre entrambi potrete raggiungere facilmente con le vostre mani altre zone del piacere.L'analingus si può ricevere anche sdraiati sulla schiena o a pancia in giù, ma in questo caso aiutatevi con un cuscino per esporre meglio il vostro culetto alle attenzioni del partner; mettetelo sotto di voi o tra le gambe per tenerle ben divaricate, se impegnati in una sorta di 69 con il "rimmer" alle vostre spalle.

COSA FARE

Iniziate con il carezzare i glutei, appoggiatevi le labbra con delicatezza e sensualità, fategli sentire il vostro fiato in prossimità del forellino anale. 

Poi cimentatevi in un bacio dolce e leggero nella zona che circonda l'apertura e azzardate qualche colpettino di lingua. Lasciate al vostro partner il tempo di metabolizzare questa sensazione e poi partite. Per il primo tocco avete diverse chance:lingua piatta a leccare, come un gelato, l'intero solco analelingua piatta a pressione contro l'apertura, poi alternare le leccate dal basso verso l'alto a delle leggere penetrazionicon la punta della lingua leccare tutto intorno all'apertura e penetrareMentre lo fate, masturbate la zona genitale del vostro partner;per far perdere definitivamente la testa alle donne, sono sufficienti dei movimenti circolari o una leggera pressione sulla zona del clitoride e delle gentili penetrazioni vaginali, con la mano o con un mini dildo.  

La maggior parte degli uomini invece impazzisce per il "pompino reverso"; raggiungete il membro con una mano e tiratelo all'indietro in modo da poterlo stringere, alternate poi i movimenti di mano con i giochi di lingua, passando dall'ano allo scroto e, se ce la fate, fino in punta.I più audaci possono utilizzare il rimming come antidoto, o completamento, alla pratica sadomaso. La tortura e il bondage genitale si sposano alla perfezione con la delicatezza della leccata anale, generando un mix di sensazioni fisiche e mentali contrastanti.Se sarete abili nel dominare fisicamente e mentalmente il vostro partner, potrete aiutarlo a passare dal ricevere passivamente il rimming a desiderarlo tanto intensamente da improvvisare un implorante facesitting.Un'altra variante sono i giochi caldo-freddo. Munitevi di una tazza di tè caldo e di qualche cubetto di ghiaccio; dopo la prima trance di rimming, sorseggiate un pò della vostra bevanda tiepida e trasferitela poi dala vostra bocca direttamente nel solco anale del partner; fate lo stesso con il ghiaccio, o meglio ancora con dell'acqua gelata. 

Attenzione a regolarvi bene con le temperature, lì la pelle è delicatissima e i nervi ultra sensibili!In generale, consigliamo di farlo a conclusione dei vari preliminari orali: il passaggio di batteri dall'ano alla vagina o al pene potrebbe causare irritazioni o infezioni.Per farlo completamente safe, munitevi di dental gum, una pellicola di plastica leggera, waterproof e resistente al calore, da applicare sulla zona anale come un velo; purtroppo in Italia è ancora poco conosciuta e commercializzata ma è comunque reperibile nei migliori sexy shop on-line esteri... oppure dal vostro dentista, essendo molto usata nella chirurgia odontoiatrica. Potete anche costruire il vostro dental gum in casa, utilizzando un preservativo; tagliate prima, in orizzontale la parte del serbatoio, poi, in senso verticale, il preservativo per tutta la sua lunghezza. In questo modo lo ridurrete a un foglio. 

Applicate un pò di lubrificante sulla parte, per farlo aderire meglio ed evitare al partner che subisce l'analingus, fastidiosi sfregamenti. Utilizzate preservativi al gusto di frutta per rendere la pratica meno alienante.

Articolo letto 1931 volte.

SCOPRI Altri contenuti

Contenuto esplicito: si consiglia ad un pubblico maggiorenne!

CONTENUTO PER ADULTI

L'APP XXX di MIMANCHITU

L'app di MIMANCHITU