community of e-motions

OSTRICHE A TAVOLA, MA NON SOLO....

Dedicato a tutti i lettori che andranno in vacanza nella Francia Occidentale, patria delle migliori ostriche che si possano apprezzare nei (relativi) dintorni.
Ma i consigli che vi diamo questa settimana possono essere applicati anche da tutti coloro che si trovano in qualsiasi localita' di villeggiatura marittima, o al limite anche in citta', purche' conoscano un ristorantino rifornito di pesce fresco.
Tutti conoscono le proprieta' afrodisiache dell'ostrica: questo prodigioso mollusco marino, se ingerito crudo (meglio se condito da un'abbondante dose di limone), viene descritto come un portentoso sostituto naturale del viagra.
Molti scettici sono pronti a giurare che non si tratti di altro se non di uno scarso "condizionamento autoindotto", ma per una volta, specie se in vacanza, vale la pena provare.
E per concludere degnamente la serata dell'ostrica, tanto vale provare l'ononima posizione: specie se si tratta di met tere a frutto l'investimento appena fatto.
La posizione detta "unione dell'ostrica" vede la donna sdraiata sul dorso ripiegare le coscie contro il ventre. L'uomo, inginocchiato davanti a lei, la tiene per le ginocchia e utilizza le coscie della compagna come un supporto per facilitare il movimento ondulatorio e conservare un ritmo regolare.
La penetrazione e' profonda ed incoraggia una buona ampiezza di movimenti; la stimolazione e' ottima per entrambi poiche' la vagina si comprime sul pene. Attenzione: procedere con cautela. Puo' essere doloroso per lei se la penetrazione e' troppo profonda: necessaria una fase intensa di preliminari.

UN CONSIGLIO PER LUI: Per una volta non fate i taccagni e portatela nel miglior ristorante della citta'. Se la portate in una bettola e vi fidate delle ostriche crude che vi servono, potreste trascorrere il resto della serata in una stanza molto meno eccitante della camera da letto.

UN CONSIGLIO PER LEI: La posizione dell'ostrica permette un intenso contatto visivo: ripagatelo della costosa cena inframezzandouno sguardo "assassino" a qualche parolina oscena... lui gradira'.

LA SCIMMIA CHE CANTA

Articolo letto 2260 volte.

CONTENUTO PER ADULTI

I vostri problemi di sesso e sessualità sono subito risolti!