community of e-motions

domande su problemi sessuali

La risposta della Dottoressa XXX alle vostre domande sul sesso

pillole-ectropion

La domanda di Giulia: è un periodo davero terribile.ho sembre fatto l'amore con il mio ragazzo con il preservativo.domenica si è sfilato mentre veniva e per non rischiare ho deciso di prendere la pillola del giorno dopo. oggi-mercoledì-sono andata dal ginecologo per la mia prima visita e per farmi prescrivere la pillola, ma per l'imbarazzo non sono riuscita a parlargli della pillola del giorno dopo.La questione è che mi ha trovato un ectropion. mi stavo mettendo a piangere.quanto è alto il rischio di un tumore all'utero? ora aspetto gli esiti del pap test. mi ha detto che ero un pò irritata, sarà lo sperma che è venuto a contatto con l'utero? la pillola non avrà funzionato?se sono irritata dovrò usare il preservativo anche con la pillola? mi sono sentita così stupida e il medico è stato così freddo.grazie

La risposta della Dott.ssa XXX:

Cara Giulia primo chiarimento: avere un ectropion non equivale assolutamente ad avere un tumore, quindi cerca di tranquillizzarti. Dato che non mi sei sembrata soddisfatta dalla visita che hai effettuato e non so se il ginecologo ti abbia spiegato qualcosa lo farò io, al massimo leggerai cose già ascoltate che non fa male. L'ectropion o ectopia vaginale consiste nell'eversione (estroflessione) della prima parte della mucosa del collo dell'utero, che generalmente resta coperta all'interno del canale cervicale, mentre nel tuo caso è "girata" verso la vagina.Per dirla pié semplicemente immagina il canale cervicale come un tubo che a te si allarga nella parte finale, non essendo pié racchiuso in se stesso, quindi protetto, questo viene a contatto con la flora batterica vaginale che fa si che la mucosa interna risenta di un cambiamento cellulare, il quale provoca come effetto immediato delle perdite anomale, come effetti estremi una predisposizione al tumore della cervice. Nelle donne con questa anomalia è bene effettuare un pap test periodico (diciamo ogni 6 mesi), che rivela la trasformazione tumorale, la quale diagnosticata precocemente ha ottime possibilità di cura. Una volta escluso il rischio tumorale va verificata l'estensione dell'ectropion, se piccolo è sufficiente il controllo semestrale, se esteso si può decidere se "bruciarlo" con la diatermocoagulazione (DTC), con la criochirurgia o con laser-coagulazione.I trattamenti usati per i condilomi. Voglio inoltre dirti che non va affatto bene non sentirsi a proprio agio in una visita ginecologica, in questo caso cambia medico, scegli un altro consultorio (se a questi ti sei rivolta), se preferisci un uomo ad una donna fallo presente o viceversa, insomma devi sentirti perfettamente a tuo agio, perchè a questo tipo di medico devi dire assolutamente tutto, non puoi far prevalere la vergogna perchè potresti creare enormi danni, facendoti somministrare farmaci non compatibili con il tuo attuale stato di salute o con farmaci precedentemente assunti, a volte superficialità di questo genere mia piccola Giulia costano la vita stessa, che ti assicuro non vale una vergogna non superata. L'irritazione di cui mi chiedi può essere data da molteplici fattori: uno sperma eccessivamente acido, l'attrito del pene in un momento di scarsa lubrificazione,misure del pene fuori dalla norma,nervosismo che non ti permette di rilassarti durante un rapporto, ecc., comunque niente di rilevante.La pillola ha un' efficacia pari al 99% rispetto alle gravidanze, il preservativo invece è l'unico mezzo che ci protegge dalle malattie a trasmissione sessuale, quindi se la tua domanda era finalizzata al rischio di rimanere incinta ti dico che non dovrai utilizzare il profilattico quando inizierai ad ad assumere la terapia ormonale, a patto che questa venga seguita con attenzione e costanza. Se invece ne facevi una questione di attrito potete utilizzare solamente un lubrificante. Giulia a me puoi chiedere qualsiasi chiarimento, sono qui apposta, ma il ginecologo dev'essere il tuo angelo custode,non un nemico verso cui sentirsi stupide, perchè lui/lei ha la possibilità di effettuare delle visite su di te, io no. Mi raccomando! Un saluto. Dottoressa XXX

2006-04-13T10:00:00.000Z

COMMENTA ANCHE TU QUESTA DOMANDA!

Per lasciare un commento devi essere registrato o aver effettuato l'accesso!

NO COMMENT!

Nessuno ha ancora commentato questo articolo: lascia per primo un commento!

STAI CERCANDO UN CONSULTORIO?

Utilizza questo modulo di ricerca per selezionare la zona in cui cercare un Consultorio familiare:

Cerca tra le risposte sul sesso e sui problemi sessuali

Cerca tra le risposte

Stai cercando la risposta giusta e non vuoi fare alcuna domanda alla Dottoressa XXX? Cosa aspetti, inserisci una parola chiave o una frase ed effettua la ricerca tra tutte le domande/risposte del nostro archivio: