community of e-motions

domande su problemi sessuali

La risposta della Dottoressa XXX alle vostre domande sul sesso

Coito

La domanda di Chicca: Salve Dott.ssa ho fatto da poco il mio primo rapporto sessuale...perdere la verginità è stato alquanto doloroso e lungo per me...dopo ben 5 tentativi (fatti nell'arco di 2 mesi) ormai l'imene si è finalmente rotta ma la penetrazione avviene solo in parte...non so se è un fatto psicologico perchè mi immaginavo il mio primo rapporto sì doloroso ma certo non così difficoltoso e lungo o se ho qualcoso che non va. Ginecologicamente parlando il mio medico ha detto che è tutto a posto avendomi fatto una ecografia ma non so se il problema è la tensione che sento (credo di star sperimentando la paura della prestazione al femminile...anche se tutto quello che viene prima il coito è bellissimo ho paura che siccome non riesco a completare il rapporto l'atto sessuale risulti insoddisfacente)o solo che dobbiamo sincronizzarci meglio io e lui...lui poi non ha mai avuto rapporti con una ragazza vergine prima di me. Avverto una forte sensazione come di fare la pipì durante il coito perchè ora la penetrazione avviene pié in profondità rispetto a prima, ma ad un certo punto è come se lui incontrasse una parete e non si riesce a superarla e pié ci proviamo senza riuscirci pié mi sale la paura. Non sento dolore però. Onestamente devo dire che progressi ce ne sono stati, ma avrebbe qualche consiglio da darmi per consentirmi di vivere questo splendido momento con pié serenità...e di accorciare i tempi per arrivare a vivere il coito in modo pieno e soddisfacente per entrambi? La ringrazio di cuore in anticipo. Chicca

La risposta della Dott.ssa XXX:

Cara Chicca mi parli di una "parete" che impedisce al pene di penetrare pié a fondo, ma di quanto entra il pene del tuo ragazzo? La vagina non è infinita, ha una sua lunghezza, e se ci si trova in presenza, ad esempio, di un pene di 25 cm non è che questo possa entrare tutto e non perchè tu sia anormale, ma perchè fisicamente la parte penetrabile dell'apparato genitale ha un suo inizio e una sua fine. Quindi potrebbe darsi che sia tutto normale. Capisco l'iniziale delusione nell'affrontare la deflorazione, che sicuramente immaginavi come un momento pié leggero, ma l'importante credo sia che finalmente avete iniziato a fare l'amore. Non so a cosa possa esserti servita un'ecografia (pelvica?) per determinare un dolore localizzato specificatamente nella vagina (il medico di cui mi parli è un ginecologo o è il tuo medico di base?), comunque nei primi rapporti il dolore è normale, in parte è fisico, collegato ad una sensazione davvero nuova qual'è la penetrazione, e in questo caso credo sia, come hai tu stessa immaginato, un'ansia di ordine psicologico che contrae la muscolatura vaginale rendendo in questo modo doloroso il rapporto. Per ovviare a questo è banalmente scontato che tu debba rilassarti e tentare sopratutto di non pensare, cerca di sbloccarti attraverso i preliminari che sono poi quelli che preparano fisicamente ad una buona penetrazione (lubrificazione, rilassamento, crescita della libido). Il fatto che il tuo compagno non abbia avuto esperienza con ragazze vergini non può essere motivo di difficoltà, o meglio, tra una ragazza vergine ed una che non lo è la differenza consta nella presenza dell'imene, una volta eliminato questo si diventa uguali, sicuramente tu avrai meno esperienza, ma il sesso s'impara sul campo, basta avere la voglia di scoprire e di giocare. Indubbiamente dovrete cercare un vostro ritmo, per questo a mio avviso i primi rapporti sessuali con una persona non possono essere i pié intensi, perchè non ci si conosce, non si ha un'affiatamento, invece man mano che la reciproca conoscenza cresce tutto diventa pié magico e profondo, bisogna solamente avere pazienza e tutto si semplifica. Un saluto.Dottoressa XXX

2006-08-20T10:00:00.000Z

COMMENTA ANCHE TU QUESTA DOMANDA!

Per lasciare un commento devi essere registrato o aver effettuato l'accesso!

NO COMMENT!

Nessuno ha ancora commentato questo articolo: lascia per primo un commento!

STAI CERCANDO UN CONSULTORIO?

Utilizza questo modulo di ricerca per selezionare la zona in cui cercare un Consultorio familiare:

Cerca tra le risposte sul sesso e sui problemi sessuali

Cerca tra le risposte

Stai cercando la risposta giusta e non vuoi fare alcuna domanda alla Dottoressa XXX? Cosa aspetti, inserisci una parola chiave o una frase ed effettua la ricerca tra tutte le domande/risposte del nostro archivio: