community of e-motions

domande su problemi sessuali

La risposta della Dottoressa XXX alle vostre domande sul sesso

candida

La domanda di stellina: Buongiorno,non capisco come..ma si è cancellata la domanda che avevo inserito ieri sulla candida.. Dunque si ricorda che avevo dolore nei rapporti e avevo chiesto il suo aiuto??Bene..è da lunedi che ho un prurito allucinante e telefonando alla ginecologa mi ha diagnosticato la candida Mi ha prescritto: -sapone sia per me che per il mio ragazzo..ma non so per quanto tempo,secondo lei?? -lavande la sera dopo aver usato il sapone,che dopo averle fatte mi danno un prurito assurdo che attenuo con la crema, perchè??? -crema da mettere dopo la lavanda -3 pastiglie da 150 mg una il primo gg, una tra due giorni, e una tra una settimana, piu una al mio ragazzo. Basterà una pillola a curare lui??Non è meglio che usi la crema anche oltre al sapone?? Poi volevo chiederle..so che mi devo astenere dai rapporti, e anche quelli orali visto che si trasmette con la saliva. Ma a questo punto non lo posso nemmeno baciare??Se si per quanto?? Mi aiuti non so come ci si comporti con la candida,non l'ho mai avuta..spero la mia domanda non venga ancora cancellata...grazie

La risposta della Dott.ssa XXX:

Cara Stellina l'altra domanda non si è cancellata. Ti do una risposta che integra entrambi i quesiti. Innanzitutto se ci fosse stato un contagio orale uno o entrambi i partner dovrebbero lamentare delle placche biancastre, erosioni e bruciori, quindi evidentemente il fungo non ha attecchito nella cavità orale.Però nel periodo di cura evitare rapporti non protetti di qualsisi genere, quindi anche orali, se invece utilizzate il profilattico potete proseguire l'attività sessuale. Per i baci non c'è alcun pericolo.Ovviamente se finita la cura (diciamo due giorni dopo) tu avvertissi ancora sintomi devi tornare dalla ginecologa continuando ad astenerti dai rapporti non protetti.Utilizza il sapone mattina e sera per tutto il tempo della cura, non oltre, e non pié di 2 volte al giorno. I sintomi post lavande si presentano in quanto possibili effetti collaterali di questa lavanda:bruciori ed irritazioni vaginali; se però è così intenso come dici io cambierei lavanda (es. Betadine ginecologica) chiedendo una sostituzione alla ginecologa o andando in farmacia e chiedendo un sostitutivo equivalente che abbia meno effetti collaterali (spieghi brevemente la situazione), comunque per le lavande non occorre ricetta medica.Elazor viene prescritto in base all'entità dell'infezione, ma di norma una dose singola è sufficiente, per te è stata aumentata la dose perchè è già qualche tempo che va avanti il problema, invece nel caso del tuo ragazzo evidentemente la ginecologa ha ritenuto fosse pié che sufficiente un'unica pasticca. Concordo nel fargli utilizzare per un'abbondante settimana anche a lui il sapone, mentre la crema gliela consiglierei solamente se lamentasse prurito al glande o chiazze rossastre su quest'ultimo, se invece non avverte alcun sintomo è sufficente la combinazione sapone+antimicotico orale. Un saluto. Dottoressa XXX

2007-01-11T10:00:00.000Z

COMMENTA ANCHE TU QUESTA DOMANDA!

Per lasciare un commento devi essere registrato o aver effettuato l'accesso!

NO COMMENT!

Nessuno ha ancora commentato questo articolo: lascia per primo un commento!

STAI CERCANDO UN CONSULTORIO?

Utilizza questo modulo di ricerca per selezionare la zona in cui cercare un Consultorio familiare:

Cerca tra le risposte sul sesso e sui problemi sessuali

Cerca tra le risposte

Stai cercando la risposta giusta e non vuoi fare alcuna domanda alla Dottoressa XXX? Cosa aspetti, inserisci una parola chiave o una frase ed effettua la ricerca tra tutte le domande/risposte del nostro archivio: