community of e-motions

domande su problemi sessuali

La risposta della Dottoressa XXX alle vostre domande sul sesso

aiut!disabuitare le ragazze all'org clitorideo?

La domanda di ladyhawk: Buongiorno Dottoressa, so che magari l'argomento non è nuovo,ma vorrei porvle delle domande.. Dunque,sto assieme al mio ragazzo da pié di 2 anni e abbiamo entrambi 23 anni. Assieme abbiamo entrambi avuto le nostre prime esperienze sessuali. Adesso è da due anni circa che lo facciamo regolarmente e io non ho mai raggiunto, ma nemmeno lontanamente, l'orgasmo con la penetrazione o facendo sesso. L'unico modo è con il sesso orale o se mi "strofino" su di lui,ma senza penetrazione. Comunque, è da qualche tempo che mi fa notare come gli pesi molto il fatto che io, da ben due anni, non riesco a raggiungere l'orgasmo facendo sesso. Qualche settimana fa mi stava baciando "lì" si è interrotto d'improvviso perchè gli pareva assurdo continuare in quel modo! Ecco però cosa mi stravolge: pié e pié volte mi ha rivelato quello che un suo amico (molto pié esperto sia di lui che di me) gli aveva detto dopo che il mio ragazzo si era confidato con lui: praticamente ritiene che le ragazze che han difficoltà a raggiungere l'orgasmo vaginale, devono essere disabuitate a raggiungerlo con il clitoride! In parole povere il mio ragazzo non dovrebbe pié farmi raggiungere l'orgasmo masturbandomi..MA CHE STA DICENDO?? non l'ho mai sentita questa... commenti? non è normale vero che dopo due anni io non mi avvicino neanche all'orgasmo(o cmq al piacere) facendo sesso? La ringarzio sinceramente, Ladyhawk

La risposta della Dott.ssa XXX:

Cara Ladyhawk, devo precisare che non ci sono due differenti tipi di orgasmo e che in realtà può cambiare soltanto il tipo di stimolazione per raggiungerlo. Il clitoride è molto sensibile alle stimolazioni. Può essere stimolato in vari modi, con stimoli manuali o attraverso una pressione e sfregamento con il corpo del partner. Alcune donne provano dolore in presenza di stimolazione diretta. Una migliore stimolazione si ha con la donna sopra in posizione tale che il clitoride si sfreghi con l’osso pubico dell’uomo. Questo peraltro si verifica anche quando è l’uomo a stare sopra in una posizione tale che l’osso pubico eserciti pressione nella zona clitoridea. Per alcune donne la parte esterna della vagina è anche molto sensibile. Questo viene riferito come "orgasmo vaginale". Sigmund Freud sosteneva che le donne "mature" hanno un orgasmo solo vaginale, questo ovviamente conferiva un ruolo centrale al pene per la soddisfazione sessuale della donna. In realtà l’orgasmo è un’esperienza individuale e non c’è un percorso "corretto" per raggiungerlo. Detto questo ritengo ASSURDE le "confessioni" dell'amico del tuo ragazzo: perchè disabituarsi a ciò che funziona e che crea piacere? Il vero consiglio sarebbe quello di non vedere la penetrazione e quindi il rapporto sessuale, come un semplice "su e gié". A sbagliare, o ad essere anomala non sei tu! La tua colpa, se di colpa si tratta, è di comunicare poco con il tuo lui... avvicina le sue mani a te...anche mentre ti penetra... fallo uscire e fatti baciare lì per poi ricomnciare con l'amore! Non si nasce imparati, e crescere sessualmente insieme è splendido...ma bisogna volerlo senza discriminazioni e false accuse! Saluti XXX

2008-05-17T10:00:00.000Z

COMMENTA ANCHE TU QUESTA DOMANDA!

Per lasciare un commento devi essere registrato o aver effettuato l'accesso!

NO COMMENT!

Nessuno ha ancora commentato questo articolo: lascia per primo un commento!

STAI CERCANDO UN CONSULTORIO?

Utilizza questo modulo di ricerca per selezionare la zona in cui cercare un Consultorio familiare:

Cerca tra le risposte sul sesso e sui problemi sessuali

Cerca tra le risposte

Stai cercando la risposta giusta e non vuoi fare alcuna domanda alla Dottoressa XXX? Cosa aspetti, inserisci una parola chiave o una frase ed effettua la ricerca tra tutte le domande/risposte del nostro archivio: