community of e-motions

domande su problemi sessuali

La risposta della Dottoressa XXX alle vostre domande sul sesso

Mi sono stati tolti i testicoli

La domanda di adriano1272: Salve, a seguito di un incidente nel 2007, in Arabia saudita alle dipendenze di uno sceicco, come architetto, mi sono stati tolti entrambi i testicoli, intervento effettuato in arabia da chirurghi dello sceicco, che hanno effettuato alcuni interventi, come risarcimento dello sceicco, per il danno subito, quali circoncisione, taglio del legamento sospensorio, asportazione dello scroto (al posto dello scroto, mi hanno fatto delle labbra come in una donna ed altri interventi di chirurgia plastica in altre parti del corpo a mio desiderio. Fatto tutto questo, dopo un paio di mesi ho ripreso a far sesso, con delle ragazze fornite dallo sceicco (una specie di prostitute, ma solo per me, sicuramente sane), il sesso va a gonfie vele, ho regolari eiaculazioni ad ogni rapporto, pié volte al giorno. Ora sono tornato in italia , per un paio di mesi, parlando con delle amiche, sorprese, dalle mie erezioni, in assenza degli ormoni maschili. Io non ci avevo mai pensato, senza testicoli, non vengono pié prodotti gli ormono maschili. Quali sono? che problemi posso avere in futuro? sarebbe il caso di fare qualche cura integrativa, ho sentito alcuni pareri, alcune amiche dicevano che mantenere il desiderio dovrei assumere ormoni femminili, mentre con l' assunzione costante di solo quelli maschili, potrei divetare una specie di maniaco voglioso di solo sesso, altri amici, dicono che devo assumere testosterone, per evitare che i miei muscoli scompaiano, in internet ho letto di tutto. Cosa devo fare, quali ormoni dovrei assumere, se devo assumere, posso continuare così, senza assumerli? La ringrazio, mi scuso se mi sono dilungato.

La risposta della Dott.ssa XXX:

Caro amico è difficile risponderti senza una visita! Infatti occorrerebbe verficare fino a che punto è avvenuta l'asportazione. Perchè se tu stesso dici di non avere calo di desiderio, disfunzioni erettili, e mancanza di produzione spermatica, allora mi viene da pensare che l'operazione che hai subito sia solo a livello dello scroto e non delle ghiandole! Quindi il consiglio che posso darti è sicuramente quello di una visita andrologica. Saluti XXX

2009-01-31T10:00:00.000Z

COMMENTA ANCHE TU QUESTA DOMANDA!

Per lasciare un commento devi essere registrato o aver effettuato l'accesso!

NO COMMENT!

Nessuno ha ancora commentato questo articolo: lascia per primo un commento!

STAI CERCANDO UN CONSULTORIO?

Utilizza questo modulo di ricerca per selezionare la zona in cui cercare un Consultorio familiare:

Cerca tra le risposte sul sesso e sui problemi sessuali

Cerca tra le risposte

Stai cercando la risposta giusta e non vuoi fare alcuna domanda alla Dottoressa XXX? Cosa aspetti, inserisci una parola chiave o una frase ed effettua la ricerca tra tutte le domande/risposte del nostro archivio: