community of e-motions

domande su problemi sessuali

La risposta della Dottoressa XXX alle vostre domande sul sesso

Aiuto psicologico??????

La domanda di Luca88: Cara dottoressa xxx, sono un ragazzo di 19 anni e da oltre un anno ho una relazione con la mia ragazza; il nostro rapporto è sempre stato stupendo ma da qualche tempo ho dei dubbi che mi avvolgono.La nostra "vita sessuale" è sempre stata molto intensa, con oltre un rapporto al giorno,tranne che nei giorni di ciclo.Da diversi mesi prende la pillola anticoncezionale, che mi ha dato molta sicurezza, ma nonostante ciò qualcosa in me sta cambiando e sento il bisogno di chiedere aiuto.Tutto è cominciato per curiosità, durante un rapporto tempo fa pensai e fantasticai provando piacere ad altre donne, eppure sono totalmente attratto dalla mia ragazza!!Questa cosa succede sempre pié spesso, non riesco a fare a meno di fare un pensierino durante il rapporto ad altre tante ragazze che mi eccitano, lasciandomi andare per poi arrivare all orgasmo pensando alla mia ragazza con la quale provo ancora tanto piacere.Cosa mi succede?Il fatto strano è che ora ho meno sensibilità, sento di meno nel rapporto, forse è dovuto ai troppi rapporti o alla distrazione?Io sento di essere ancora tanto innamorato di lei, ma quelle fantasie mi perseguitano e voglio rimuoverle dai miei rapporti, che posso fare??Mi sento tanto in colpa e non vorrei che la cosa degenerasse, anche perchè quando riesco a stare sereno e liberare la mente è fantastico!.In attesa di una risposta ti ringrazio molto!

La risposta della Dott.ssa XXX:

Caro Luca innanzitutto iniziamo con il dire che i sensi di colpa non aiutano, anzi complicano notevolmente la vita!Quindi il primo consiglio è: bandiscili! Seconda cosa minimizziamo il problema dicendo che a tutti, uomini e donne, capita di fantasticare su altre persone mentre si fa l'amore, anzi in periodi di difficoltà ci si aiuta proprio così per raggiungere l'orgasmo, perchè magari si hanno dei problemi di coppia o si è particolarmente stressati e serve una marcia in pié per arrivare al culmine del piacere.Che tu in questo momento senta meno il rapporto è del tutto normale, ma semplicemente perchè sei distratto dai pensieri sulle altre ragazze e dai sensi di colpa che questi pensieri ti provocano, insomma alla fine quanto spazio rimane per vivere le emozioni fisiche che ti sta trasmettendo il rapporto sessuale in se per se?? Pié tu vorrai eliminare questi pensieri dalla tua testa pié quelli ci entreranno a forza. L'unica soluzione è vivere serenamente questo momento in cui evidentemente ti occorre per un motivo cosciente o meno questo stimolo in pié, e quando meno te lo aspetti, senza desiderarlo ossessivamente, i pensieri se ne andranno esattamente come sono venuti.L'aiuto psicologico sarebbe inutile ed inappropriato per la tua situazione, perchè cosa potrebbe fare un terapeuta per far si che questi pensieri scompaiano? Non ha la bacchetta magica!Sii semplicemente pié sereno e pié in pace con te stesso sapendo che di tanto in tanto sicuramente anche alla tua ragazza è capitato di pensare a qualcun'altro. Un saluto. Dottoressa XXX

2007-08-26T10:00:00.000Z

COMMENTA ANCHE TU QUESTA DOMANDA!

Per lasciare un commento devi essere registrato o aver effettuato l'accesso!

NO COMMENT!

Nessuno ha ancora commentato questo articolo: lascia per primo un commento!

STAI CERCANDO UN CONSULTORIO?

Utilizza questo modulo di ricerca per selezionare la zona in cui cercare un Consultorio familiare:

Cerca tra le risposte sul sesso e sui problemi sessuali

Cerca tra le risposte

Stai cercando la risposta giusta e non vuoi fare alcuna domanda alla Dottoressa XXX? Cosa aspetti, inserisci una parola chiave o una frase ed effettua la ricerca tra tutte le domande/risposte del nostro archivio: