community of e-motions

domande su problemi sessuali

La risposta della Dottoressa XXX alle vostre domande sul sesso

Non ci riesco....

La domanda di Ranma: Buon giorno Dottoressa..sono quella ragazza che tempo fa le ha chiesto info sulla pillola, dicendo di avere vari problemi in merito... Beh....sono vergine..sono grande..nel senso adulta.....Da poco ho provato ad avere un rapporto sessuale col mio ragazzo..ma l'ho dovuto bloccare per il dolore..non è riuscito nemmeno ad entrare un po'..e non ci abbiam riprovato.....anche perchè io ho preso la cosa come un mio fallimento..e ho anche paura di ritentare per paura di rifallire....Lo so che non sempre va bene al primo colpo..lo so....che spesso bisogna tentare varie volte..lo so.... Ma sto iniziando a pensare anche di avere un problema io.....Ho sempre sentito parlare di vaginismo.....ma ora, informandomi in rete, ho appreso che esiste anche una forma di vaginismo detto primario che, tra le altre cose, può essere anche causato dai disturbi alimentari.... Beh..io ne ho sofferto.....non li supererò mai completamente...come credo nessuna..ma diciamo che sto bene....La mia domanda è questa: può essere che la mia difficoltà di accoglienza della penetrazione sia dovuta a qs..nonostante io voglia vivamente che ciò avvenga..e dopo quanti tentativi devo iniziare a preoccuparmi seriamente e si può parlare di vaginismo..? E la cura? Troppe domande lo so......ma fra qualche giorno lo rivedrò e ci vorrei riprovare... La ringrazio..

La risposta della Dott.ssa XXX:

Cara Ranma innanzitutto elevarsi a dottori di se stessi non è una cosa positiva e non porta neanche grandi risultati. Mi sembri una ragazza molto assennata e lucidamente autocritica, forse un po' troppo pessimista però. L'arrivare alla deflorazione in pié volte è ormai la normalità, questo perchè poche sono le fortunate mortali che non provano dolore e che arrivano in maniera realmente rilassata all'atto sessuale, per tutte le altre si prospetta la trafila che tu hai appena iniziato, la differenza è che non parlano di fallimento o vaginismo, ma arrivano alla situazione preparate che quello di non riuscire subito nella penetrazione sarà un passaggio obbligato.Iniziamo con il dire che sarà opportuno cercare un aiuto dopo una decina di tentativi completamente negativi in cui non ci sia nessun tipo di miglioramento della situazione, se invece ci sono dei passetti avanti, se pur minimi, allora consideralo un iter normale ed armati solamente di grande pazienza e mantieni salda la voglia di fare l'amore con il tuo compagno.Il vaginismo ha come unica cura un sostegno pricologico essendo questa una patologia psicosomatica che crea uno spasmo involontario dei muscoli costrittori della vagina che contraendosi rendono dolorosa o impossibile la penetrazione.La bulimia e l'anoressia sono base fertile per creare molte problematiche in ambito sessuale, dove ritorna la non accettazione di se stesse e la paura che l'altro ci veda imperfette o troppo inesperte. S'instaura così il rifiutto di accogliere nella propria sfera intima un "estraneo", ed anche se la psiche ritiene di volere l'atto sessuale rispondendo con una buona eccitazione o lubrificazione, il subconscio la impedisce con la contrazione muscolare. Quindi se questa difficoltà fosse reale in te dovresti imparare, con l'aiuto del terapeuta sessuale, a conoscere il tuo corpo in modo da comandarlo ed educarlo alla sessualità, questo avviene con l'incitazione ad un'auto esplorazione per conoscersi e riconoscere quando e perchè i meccanismi di difesa entrano in atto. Quindi nel prossimo incontro libera la tua mente e abbandona la sciocca parola "fallimento" e quando vedrai il tuo ragazzo tenterai nuovamente la strada del rapporto sessuale e se non andrà tenterai la volta dopo, cercando di avanzare poco a poco e con la prospettiva che se pur la penetrazione non avviene potete accarezzarvi, masturbarvi e stare una vicino all'altro piacevolmente, quindi senza scatenare un'asia da prestrazione che complicherebbe solamente la situazione. Abbi pazienza e amore per te stessa. Un saluto. Dottoressa XXX

2006-12-26T10:00:00.000Z

COMMENTA ANCHE TU QUESTA DOMANDA!

Per lasciare un commento devi essere registrato o aver effettuato l'accesso!

NO COMMENT!

Nessuno ha ancora commentato questo articolo: lascia per primo un commento!

STAI CERCANDO UN CONSULTORIO?

Utilizza questo modulo di ricerca per selezionare la zona in cui cercare un Consultorio familiare:

Cerca tra le risposte sul sesso e sui problemi sessuali

Cerca tra le risposte

Stai cercando la risposta giusta e non vuoi fare alcuna domanda alla Dottoressa XXX? Cosa aspetti, inserisci una parola chiave o una frase ed effettua la ricerca tra tutte le domande/risposte del nostro archivio: