community of e-motions

domande su problemi sessuali

La risposta della Dottoressa XXX alle vostre domande sul sesso

Perversione o scambio coppia anomalo?

La domanda di alessandra: Salve dottoressa. Sono felicemente sposata, vivo in un' ampia casa di campagna in comune con mio fratello e sua moglie (sorella di mio marito), la casa è in comune perchè per vincoli edilizi non è stata possibile dividerla. Con questo voglio dire che entrambe le coppie vivono in comune, ci piace stare nudi entrambe le coppie, a volte ci masturbiamo in presenza dell' altra coppia e viceversa. Un giorno per curiosità abbiamo provato avere dei rapporti omosessuali, io con mia cognata, mio fratello con mio marito, fino qui, non ci trovo niente di male, con grande soddisfazione di entrabe le coppie. Successivamente alcuni giorni dopo, abbiamo provato tra fratelli, pié per scommessa, che per curiosità, pensavamo infatti di non riuscire nemmeno ad arrivare alla penetrazione (pensavo infatti che mio fratello non si eccitasse con me, e mio marito con la sorella), con sorpresa di tutti, invece dai preliminari al sesso orale, siamo passati alla penetrazione e con perfetta sincronia siamo arrivati per entrambe le coppie all' orgasmo. Il problema che è sorto ora, è che tra coniugi non riusciamo pié ad arrivare all' orgasmo, qualche volta succede, che il pene di mio marito si ammosci quando me lo mette dentro, al contrario abbiamo riprovato incestuosamente, va tutto Ok, soprattutto, ci eccitiamo entrambi, solo all' idea. Cosa ci sta succedendo? A noi potrebbe andar bene anche questo tipo di rapporto, tanto il fatto resta tra noi, ma cosa possiamo fare per raggiungere quell' armonia sessuale che avevamo prima del fatidico rapporta di scambio coppia anomalo. Potrebbe essere una Perversione?

La risposta della Dott.ssa XXX:

Cara amica, senza giudicare le vostre scelte dal punto di vista morale, ritengo che dal punto di vista psico-sessuale il problema sia il seguente: oltrepassare quel tipo di "trasgressione" ha creato in voi una sorta di banalizzazione della normalità, e quindi di mancanza di eccitazione e stimoli! Come fare per ritrovarli? Questo non so dirvelo...forse dovreste analizzare a fondo il problema e chiedervi cosa vi abbia spinto a tanto, e se sia opportuna una convivenza del genere...ma questo, ovviamente, solo se tenete al vostro matrimonio! In caso contrario se le coase vi stanno bene così, tanto meglio per voi!

2008-05-31T10:00:00.000Z

COMMENTA ANCHE TU QUESTA DOMANDA!

Per lasciare un commento devi essere registrato o aver effettuato l'accesso!

NO COMMENT!

Nessuno ha ancora commentato questo articolo: lascia per primo un commento!

STAI CERCANDO UN CONSULTORIO?

Utilizza questo modulo di ricerca per selezionare la zona in cui cercare un Consultorio familiare:

Cerca tra le risposte sul sesso e sui problemi sessuali

Cerca tra le risposte

Stai cercando la risposta giusta e non vuoi fare alcuna domanda alla Dottoressa XXX? Cosa aspetti, inserisci una parola chiave o una frase ed effettua la ricerca tra tutte le domande/risposte del nostro archivio: