community of e-motions

domande su problemi sessuali

La risposta della Dottoressa XXX alle vostre domande sul sesso

Sessualità nel mio rapporto

La domanda di marshall: Salve dott.ssa. Ho 22 anni e la mia ragazza ne ha 19. Cercherò di essere breve nell'illustrarle il problema. Capita spesso che io voglia fare l'amore mentre la mia ragazza no. Parlandone ho scoperto che lei vede il sesso a volte come una cosa brutta o impressionante e altre volte come una cosa bella. Mi ha raccontato che da piccola vide dei cani per strada accoppiarsi e rimase molto impressionata idem per aver sentito una notte i suoi fare sesso. Come posso risolvere questo problema? Facciamo l'amore poche volte e spessisimo rimango male quando lei non ha voglia. Dico anche che lei esce da una relazione lunga 3 anni dove il suo passato sessuale è stato un crescendo nel senso che solamente negli ultimi tempi apprezzava meglio l'atto in se stesso. Spero di ricevere una sua risposta a questo mio problema. Grazie mille

La risposta della Dott.ssa XXX:

Caro Marshall se devo essere schietta devo dirti che tu non puoi risolvere questo problema. La tua ragazza ha subito dei piccoli traumi che andando a fondo potrebbero essere state delle ferite molto pié profonde di quelle che lei stessa racconta con lucidità, e questo non è risolvibile con amore o comprensione, ma con'adeguata terapia.Il problema pié grande però è che molto probabilmente questo stato di cose da lei non viene visto come una difficoltà. Lei non ha semplicemente voglia di fare l'amore per la maggior parte del tempo e quelle poche volte che invece il desiderio nasce lei lo soddisfa, quindi quale dovrebbe essere il problema per lei? E' pié una difficoltà per chi le sta accanto e questo di riflesso potrebbe divenire un ostacolo anche per lei, perchè si sentirebbe responsabile della parziale infelicità della persona che ama, ma ritornando al nostro discorso tutto questo circolo psicologico non può essere sciolto dai protagonisti, ma solamente da una persona competente. L'unica cosa che è tua facoltà fare è rendere i momenti d'intimità così speciali ed appaganti da smuovere una parte di lei che lei stessa ha chiuso e bandito dalla sua vita: il desiderio sessuale. Inoltre non dovresti mai cercarla tu dal punto di vista sessuale in modo da obbligarla a cercarti (fisicamente parlando) di sua iniziativa quando riconosce la libido che cresce, ma questo inizialmente potrebbe voler dire stare senza rapporti sessuali anche per mesi. E' un processo lungo e che implica molta pazienza ed amore, a te la scelta se intraprenderlo o meno. Un saluto. Dottoressa XXX

2007-03-07T10:00:00.000Z

COMMENTA ANCHE TU QUESTA DOMANDA!

Per lasciare un commento devi essere registrato o aver effettuato l'accesso!

NO COMMENT!

Nessuno ha ancora commentato questo articolo: lascia per primo un commento!

STAI CERCANDO UN CONSULTORIO?

Utilizza questo modulo di ricerca per selezionare la zona in cui cercare un Consultorio familiare:

Cerca tra le risposte sul sesso e sui problemi sessuali

Cerca tra le risposte

Stai cercando la risposta giusta e non vuoi fare alcuna domanda alla Dottoressa XXX? Cosa aspetti, inserisci una parola chiave o una frase ed effettua la ricerca tra tutte le domande/risposte del nostro archivio: