community of e-motions

domande su problemi sessuali

La risposta della Dottoressa XXX alle vostre domande sul sesso

delucidazioni dopo il primo rapp sess....

La domanda di pemmy: Dottoressa, si ricorda di me? finalmente sn riuscita a lasciarmi andare ed l ho fat per la prima volta, a 23 anni cn il mio fidanzato dopo un anno splendido e sn molto felice. Dolore parecchio, ma poi superabile, sangue zero ...e imene ...bè subito dopo il rapporto c'è sempre ,ma ha una fessurina allargata, che sparisce poco dopo e ritorna uguale a prima....insomma nn si toglie ed è ancora intatto... si romperà in futuro? o ormai dopo che lo abbiamo fatto a lungo per 4 volte rimarrà sempre tale? inoltre prendo yasmin da marzo di quest anno, nn mi da problemi, ma dato che avrei dovuto finire di prenderle ieri domenica, nn capisco cm mai ho avuto delle macchioline rosa l altro ieri sabato nn credo dovute al rapporto, poichè era stato il giorno prima( il terzo che abbiamo avuto nel giro di una sett) e poi mi sentivo cm se proprio mi dovessero venire le mestruazioni, io nn credo sia spotting,,,,,, le stesse macchioline le ho avute ieri, ma queste dopo il rapporto,,,,penso che voglia anticiparmi il ciclo,( dato che è capitato vicino alla fine della confezione), ma nn può per la pillola che ho smesso da oggi per i 7 giorni di pausa. Per le gravidanze posso stare serena? e da cosa può dipendere? forse dal mio stato psicofisico? può capitare? è normale, grazie....

La risposta della Dott.ssa XXX:

Cara Pemmy sono molto felice che finalmente tu sia riuscita a superare il tuo personale ostacolo e che sia andato tutto bene. L'imene ha conformazioni differenti a seconda delle donne, quindi il tuo rimarrà così fino ad un possibile parto in cui eventualmente si lacererà del tutto. Per quel che riguarda le perdite inframestruali (che si chiamano sempre spotting) è una cosa abbastanza frequente con la nuova generazione di pillole anticoncezionali, dato che il loro dosaggio ormonale è molto basso e questo fa si che la produzione ormonale endogena non viene soppressa del tutto, ed è questo a creare il fenomeno. Di norma con il passare del tempo si riduce la presenza di perdite, ma essendo questo caratteristica legata a molte variabili personali come affaticamento, stress, variazioni di peso,depressione etc. può presentarsi con constanza. Questo non vuol assolutasmente dire che ci sono rischi di gravidanze o che il potere anticoncezionale si sia ridotto. Ovviamente se si dovesse verificare un vero e proprio flusso mentre assumi ancora i confetti è bene che tu vada dal ginecologo, non per un pericolo di gravidanza, ma perchè comunque c'è qualcosa che non va con l'assunzione dell'anticoncezionale, che potrebbe essere troppo leggero per il tuo fisico. Quando andrai a fare la visita di controllo ricordati comunque di far presente la questione dello spotting in modo da farlo annotare. Un saluto. Dottoressa XXX

2006-10-09T10:00:00.000Z

COMMENTA ANCHE TU QUESTA DOMANDA!

Per lasciare un commento devi essere registrato o aver effettuato l'accesso!

NO COMMENT!

Nessuno ha ancora commentato questo articolo: lascia per primo un commento!

STAI CERCANDO UN CONSULTORIO?

Utilizza questo modulo di ricerca per selezionare la zona in cui cercare un Consultorio familiare:

Cerca tra le risposte sul sesso e sui problemi sessuali

Cerca tra le risposte

Stai cercando la risposta giusta e non vuoi fare alcuna domanda alla Dottoressa XXX? Cosa aspetti, inserisci una parola chiave o una frase ed effettua la ricerca tra tutte le domande/risposte del nostro archivio: