community of e-motions

domande su problemi sessuali

La risposta della Dottoressa XXX alle vostre domande sul sesso

dubbi

La domanda di t1p8: volevo sapere maggiori informazioni riguardanti le mestruazioni e i ritardi... la mia ragazza ha problemi con il preservativo in quanto le causa dolore (ma questo è un altro problema) ultimamente quindi abbiamo avuto dei rapporti non protetti... abbiamo fatto il conteggio dei giorni fertili, ma oggi è il 3° giorno di ritardo... con il ritardo quindi anche il conteggio nn è pié valido giusto??? la cosa strana è che la settimana prima del termine che lei si era fissata del ciclo, le sono iniziate a venire i sintomi delle mestruazioni: mal di pancia, mal di testa, gonfiore alla pancia, prurito al seno, ma in questi ultimi giorni le è passato tutto... è possibile avere i sintomi e saltare un ciclo???? tra l'altro anche le secrezioni vaginali quando è eccitata hanno una consistenza e un odore diverso dal solito.. sembrano pié viscose anche se nn penso sia un termine tecnico... anche se ha sempre avuto cicli regolari, avendo avuto già tutti i sintomi il ritardo è ancora giustificabile?? tra quanti giorni può essere fatto il test di gravidanza??? grazie per l'aiuto

La risposta della Dott.ssa XXX:

Caro T1p8 come dico sempre il conteggio per sapere i giorni fertili, e quindi evitarli, è una tecnica pericolosa ed impraticabile, poichè per un calcolo esatto bisognerebbe sapere quale sarà il giorno esatto della futura mestruazione e questo come hai potuto notere è impossibile, come hai giustamente supposto i vostri calcoli non sono pié validi essendoci stato questo ritardo, che può essere stato causato da diverse motivazioni, non necessariamente una gravidanza.Io spero che in questi giorni la situazione si sia risolta, altrimenti vi consiglio di fare un test di gravidanza dopo 8/10 giorni di ritardo. Avere dei sintomi che scambiamo come premestruali, ma poi la mestruazione non si presenta subito dopo, è possibile certo,ma qualche giorno dopo dovrebbe comunque arrivare, se così non fosse è giusto supporre una gravidanza poichè i sintomi sono similari: tensione all'addome, seno gonfio e dolorante ecc. Se non ci sono novità non vi resta che fare il test. Un saluto. Dottoressa XXX

2006-12-29T10:00:00.000Z

COMMENTA ANCHE TU QUESTA DOMANDA!

Per lasciare un commento devi essere registrato o aver effettuato l'accesso!

NO COMMENT!

Nessuno ha ancora commentato questo articolo: lascia per primo un commento!

STAI CERCANDO UN CONSULTORIO?

Utilizza questo modulo di ricerca per selezionare la zona in cui cercare un Consultorio familiare:

Cerca tra le risposte sul sesso e sui problemi sessuali

Cerca tra le risposte

Stai cercando la risposta giusta e non vuoi fare alcuna domanda alla Dottoressa XXX? Cosa aspetti, inserisci una parola chiave o una frase ed effettua la ricerca tra tutte le domande/risposte del nostro archivio: