community of e-motions

domande su problemi sessuali

La risposta della Dottoressa XXX alle vostre domande sul sesso

eiaculazione

La domanda di Fede23: Cara Dottoressa, sono un ragazzo di 17 anni che ha perso la verginita da un anno. Nei rapporti sessuali con la mia prima ragazza non ho quasi mai avuto dei problemi anche se a volte mi capitava di eiaculare dopo 2 minuti, come mi è capitato però anche di eiaculare dopo 40. Con la mia nuova ragazza però ho avuto delle grandi difficoltà ad avvere dei rapporti soddisfacenti sia per me che per lei, la sua vagina molte volte non è molto lubrificata..potrebbe essere questa la causa della mia occasionale eiaculazione precoce? Ho anche trovato che le volte che "duro" di piu sono la mattina e la sera...c'è una spiegazione? Non per vantarmi ma ho anche altre ragazze che vorrebbero avere rapporti sessuali con me e questa possibilita di avere una eiuaculazione precoce mi spaventa e mi fa evitare questi rapporti...mi faccia sapere..grazie mille veramente..Federico

La risposta della Dott.ssa XXX:

Caro Fede la mattina nell'uomo si ha un'alta concentrazione di testosterone, motivo per cui il sesso spesso è pié soddisfacente, per il resto della giornata i picchi di quest'ormone sono variabili da persona a persona, e probabilmente per te la sera è un momento ormonalmente valido, da qui la tua predilezione sessuale per queste due fasce orarie. Il fatto che la tua ragazza abbia una scarsa lubrificazione non ha correlazioni fisiche per giustificare un'eiaculazione precoce, però potrebbe avere notevoli implicazioni psicologiche, prima tra tutte un senso di rifiuto da parte del tuo inconscio che recepisce l'assenza di umori vaginali come una mancanza di eccitazione in lei e di conseguenza sentendosi rifiutato, non desiderato, accelera i tempi orgasmici per superare rapidamente una situazione che non lo fa stare a suo agio. La tua precisazione sul fatto che avresti la possibilità di avere altri rapporti sessuali mi fa riflettere sulla tua relazione, e credo che forse non sei pronto mentalmente per un rapporto stabile, in cui le preoccupazioni per eventuali problemi sessuali dovrebbero essere rivolti alla propria ragazza interessandosi anche dei suoi stati d'animo e non del fatto che il problema potrebbe presentarsi anche con altre donne con cui potrebbe capitare di andare a letto. Rifletti, magari è proprio la relazione fissa che ti crea questo passeggero problema. Saluti. Dottoressa XXX

2007-04-16T10:00:00.000Z

COMMENTA ANCHE TU QUESTA DOMANDA!

Per lasciare un commento devi essere registrato o aver effettuato l'accesso!

NO COMMENT!

Nessuno ha ancora commentato questo articolo: lascia per primo un commento!

STAI CERCANDO UN CONSULTORIO?

Utilizza questo modulo di ricerca per selezionare la zona in cui cercare un Consultorio familiare:

Cerca tra le risposte sul sesso e sui problemi sessuali

Cerca tra le risposte

Stai cercando la risposta giusta e non vuoi fare alcuna domanda alla Dottoressa XXX? Cosa aspetti, inserisci una parola chiave o una frase ed effettua la ricerca tra tutte le domande/risposte del nostro archivio: