community of e-motions

domande su problemi sessuali

La risposta della Dottoressa XXX alle vostre domande sul sesso

prima volta

La domanda di marc87: cara dottoressa,vorrei porle alcune domande riguardo la prima volta.Io sto con una splendida ragazza da 7 mesi ed abbiamo deciso di compiere l'importante esperienza della prima volta...fino ad ora abbiamo avuto solo rapporti senza penetrazione,anke se io in qualke modo l ho stuzzicata con le dita un po in profondità.Io soffro di un problema psicologico riguardo al mio pene ke misura 8 9 cm in erezione quindi nn so se sn all altezza di avere questo rapporto sessuale!se cn le dita in profondita lei nn ha provato tutto questo piacere ke posso fare io cn il mio piccolo pene?inoltre come mi accorgo ke lei nn è piu vergine?io ho paura di nn riuscire a farle perdere la verginità...per favore dottoressa mi aiuti!

La risposta della Dott.ssa XXX:

Caro Marc facciamo un po' di chiarezza. Il fatto che lei possa non aver provato piacere con la masturbazione non c'entra nulla con la profondità che tu possa aver raggiunto con le dita. Innanzitutto parliamo di una ragazza vergine, quindi è molto probabile che ci sia stata della tensione, per la paura che potesse in qualche modo ledersi la sua verginità, o paura di provare dolore essendo una stimolazione interna, o addirittura potrebbe aver provato una sorta di dolore/fastidio, non dichiarato per vergogna, dato da una sensazione nuova e molto differente dalla masturbazione clitoridea e questo non le potrebbe certo aver permesso di raggiungere il piacere.La verginità è data dall'integrità dell'imene, se questo dovvesse essere molto elastico, non si avrebbe una tangibile prova della deflorazione, in altri casi invece l'imene si lacera provocando una piccola fuoriuscita di sangue e un po' di dolore per la ragazza.Far perdere la verginità ad una ragazza non comporta alcuna correlazione con le misure del pene, poichè l'imene si trova proprio all'ingresso dell'orifizio vaginale.Quello che vorrei dirti però è che lei sta con te da 7 mesi, conosce il tuo corpo, il tuo pene e che tipo di persona sei, ed io dubito vivamente che una ragazza arrivi a decidere di donarsi ad un ragazzo per la prima volta se non ne sia pié che convinta. Quindi lei ama anche il tuo pene, così com'è,e non hai nulla di cui preoccuparti. L'orgasmo vaginale di una donna è fatto d'innumerevoli sfumature che hanno origine nella mente e nella psicologia e che un uomo non può comprendere, poichè conosce solamente l'orgasmo fisico, come per la donna è quello clitorideo.Quindi non starti a preoccupare delle tue dimensioni, ma fai si che questa prima volta per lei sia appagante, dimostrati dolce, premuroso e attento alle sue esigenze e vedrai che andrà tutto benissimo. Un saluto. Dottoressa XXX

2007-04-13T10:00:00.000Z

COMMENTA ANCHE TU QUESTA DOMANDA!

Per lasciare un commento devi essere registrato o aver effettuato l'accesso!

NO COMMENT!

Nessuno ha ancora commentato questo articolo: lascia per primo un commento!

STAI CERCANDO UN CONSULTORIO?

Utilizza questo modulo di ricerca per selezionare la zona in cui cercare un Consultorio familiare:

Cerca tra le risposte sul sesso e sui problemi sessuali

Cerca tra le risposte

Stai cercando la risposta giusta e non vuoi fare alcuna domanda alla Dottoressa XXX? Cosa aspetti, inserisci una parola chiave o una frase ed effettua la ricerca tra tutte le domande/risposte del nostro archivio: