community of e-motions

domande su problemi sessuali

La risposta della Dottoressa XXX alle vostre domande sul sesso

probblemi vaginali

La domanda di cedero: gent.ma dottoressa xxx sono un ragazzo con esperienze sessuali abbastanza frequenti,purtroppo nn mi sono mai trovato in questi frangenti e nn sò cosa stia accadendo. ho conosciuta una ragazza ancora vergine e dopo un breve periodo ho avuto il consenso ad avere rapporti sessuali con lei, a questo punto accade che nell'inserire il mio pene lei prova un dolore lacinante al punto di dover piangere,allora io mi sono fermato ma il dolore nn cessava.Al chè ho dovuto smettere perchè il dolore era insopportabile ed uscendo fuori dalla sua vagina abbiamo notato molto sangue. decidemmo allora di nn riprovare per almeno una settimana credendo che avesse avuto un'irritazione da profilattico, ma! la settimana successiva dopo aver parlato ed amoreggiato per rassicurarla abbiamo riprovato ed il problema ancora era esistente altro dolore ed altro sangue. la terza settimana abbiamo ancora riprovato il dolore era sparito però ancora un poco di sangue ma lei nn aveva alcuna sensibilità e diceva che nn sentiva nulla ma soltanto qualcosa che la dilatava. Ora chiedo a lei cosa può aver provocato questo disturbo e se necessita di un controllo ginecologico. La ringrazio anticipatamente per la sua cortese disponibilità e spero di avere una risposta nn grave distintamente La saluto Cedero da Roma

La risposta della Dott.ssa XXX:

Caro Cedero ne deduco che è la prima volta che tu abbia fatto l'amore con una ragazza vergine...quello che è avvenuto altro non è che la rottura dell'imene che denota il passaggio tra la verginità e la non verginità, insomma quella che viene chiamata deflorazione. Forse la tua ragazza ha una soglia del dolore molto bassa quindi ha vissuto questa sensazione in maniera forte, ma di norma la lacerazione dell'imene porta spesso una sorta di dolore e la perdita di sangue, questo è avvenuto anche nella seconda volta perchè evidentemente la prima ti sei fermato prima di aver rotto del tutto l'imene. Da ora in poi le cose si stabilizzeranno, al massimo potrebbero verificarsi alcune piccole perdite di sangue che anch'esse andranno via via scomparendo. Per ciò che riguarda la visita ginecologica si dovrebbe fare quando s'inizia una vita sessuale, pié per avere un referente in caso di problemi che per reali necessità. Un saluto. Dottoressa XXX

2006-12-04T10:00:00.000Z

COMMENTA ANCHE TU QUESTA DOMANDA!

Per lasciare un commento devi essere registrato o aver effettuato l'accesso!

NO COMMENT!

Nessuno ha ancora commentato questo articolo: lascia per primo un commento!

STAI CERCANDO UN CONSULTORIO?

Utilizza questo modulo di ricerca per selezionare la zona in cui cercare un Consultorio familiare:

Cerca tra le risposte sul sesso e sui problemi sessuali

Cerca tra le risposte

Stai cercando la risposta giusta e non vuoi fare alcuna domanda alla Dottoressa XXX? Cosa aspetti, inserisci una parola chiave o una frase ed effettua la ricerca tra tutte le domande/risposte del nostro archivio: