community of e-motions

domande su problemi sessuali

La risposta della Dottoressa XXX alle vostre domande sul sesso

quando lei non vuole

La domanda di 7latin7: sono circa 1 anno ma ufficialmente 4 mesi che sono fidanzato con una ragazza di 22 anni che nella vita ha sofferto molto sia x la separazione dei genitori avvenuta circa 4 anni fa e sia per il suo ultimo rapporto durato 3 anni con una persona di cui lei ne era pazzamente innamorata ma finita malissimo per via di droghe e tradimenti che questo ragazzo le ha procurato.Io sono arrivato diciamo dopo tutto questo ... infatti all'inizio che io la conobbi sembrava filare tutto liscio le cose andavano diciamo bene in tutti i sensi ma poi dopo 2 mesi di fidanzamento lei all'improvviso mi disse che non era momento per noi in quanto non riusciva a iniziare una nuova storia con la testa giusta in quanto avvertiva sempre l'esigenza di fuggire da tutto quello che le dava determinate responsabilità. ci siamo persi di vista per circa 5 o 6 mesi ma in tutto questo tempo lei comunque continuava a cercarmi tramite sms carini e telefonate di tanto in tanto molto illusorie...sui suoi sentimenti nei miei confronti. io in tutto questo periodo ho avuto altre storie come le ha avute lei...ma anche qui lei è fuggita da tutto senza riuscire a impostare una nuova relazione. Quando finalemte io l'avevo quasi del tutto dimenticata a giugno di quest'anno è tornata da me dicendomi che tutto quello che prima l'opprimeva ora è tutto chiaro e limpido ha capito di amarmi e di non poter stare senza di me ...ma oggi a distanza di 4 mesi che siamo ritornati insieme in maniera ufficiale dopo un inizio arrembante sotto tutti i punti di vista comincio a rivedere in lei qualcosa che non va tipo il non voler pié fare l'amore con me come prima che lei dice di non dipendere da me ma da una situazione di stabilità di rapporto e poi a volte noto che se snon sono io a proporgli ogni volta le cose da fare insieme sembra che lei rimanga li l suo posto...Voglio capire il perchè dice in continuazione di amarmi e di essere io la persona + importante della sua vita se poi invece a volte noto questi atteggiamenti di distacco nei miei confronti ? ho paura che accada quello che è già accaduto in passato ma lei ogni volta chele dico questo particolare i assale dicendomi che ora è una persona diversa da quella che ho conosciuto l'anno scorso...devo crederla? devo avere pazienza come dice lei ? oppure devo adottare un comportamento diverso da quello che adotto oggi ...in quanto innamorato di lei? Grazie

La risposta della Dott.ssa XXX:

La pazienza è la virté dei forti....ma l'amore, purtroppo non conosce pazienza, così come il naturale istinto di voler stare, fisicamente, con la persona che amiamo! Mi poni un mletico dubbio...Amare rassegnandosi, o amare, lasciandosi? Non posso dirti io cosa sia giusti per voi! Se l'ami davvero, sono convinta che aspetterai.... ma ciò non vuol dire che devi rinunciare a te...per sempre! Chiarisciti e chiaritevi! Saluti XXX

2005-10-13T10:00:00.000Z

COMMENTA ANCHE TU QUESTA DOMANDA!

Per lasciare un commento devi essere registrato o aver effettuato l'accesso!

NO COMMENT!

Nessuno ha ancora commentato questo articolo: lascia per primo un commento!

STAI CERCANDO UN CONSULTORIO?

Utilizza questo modulo di ricerca per selezionare la zona in cui cercare un Consultorio familiare:

Cerca tra le risposte sul sesso e sui problemi sessuali

Cerca tra le risposte

Stai cercando la risposta giusta e non vuoi fare alcuna domanda alla Dottoressa XXX? Cosa aspetti, inserisci una parola chiave o una frase ed effettua la ricerca tra tutte le domande/risposte del nostro archivio: