community of e-motions

domande su problemi sessuali

La risposta della Dottoressa XXX alle vostre domande sul sesso

verginita'

La domanda di carmen: salve dottoressa...ho un dubbio che mi tormenta,ma non so a chi rivolgermi.da premettere che sono ancora vergine.o non so se lo sono ancora...xke mentre ero "in intimita'"con lui il suo pene e' entrato solo x pochi cm in me,ma dopo nella mutandina c'era un po' di sangue.siccome ha usato molto le dita,un po' di dolore l'ho provato...sono ancora vergine??? so che non e facile perderla,che fa davvero male e si perde molto sangue.risponda...x favore!!!

La risposta della Dott.ssa XXX:

Assolutamente non è vero che la perdita della verginità, ovvero la rottura dell'imene, è accompagnata da perdita abbondante di sangue o da dolore! La rottura dell'imene a volte è indolore e senza perdite... varia quindi da individuo ad individuo! Nel tuo caso sembra che ci sia stata! Ma per esserne sicura devi fare una visita ginecologica...cosa normale se decidi di cominciare ad avere rapporti!

2005-10-06T10:00:00.000Z

COMMENTA ANCHE TU QUESTA DOMANDA!

Per lasciare un commento devi essere registrato o aver effettuato l'accesso!

NO COMMENT!

Nessuno ha ancora commentato questo articolo: lascia per primo un commento!

STAI CERCANDO UN CONSULTORIO?

Utilizza questo modulo di ricerca per selezionare la zona in cui cercare un Consultorio familiare:

Cerca tra le risposte sul sesso e sui problemi sessuali

Cerca tra le risposte

Stai cercando la risposta giusta e non vuoi fare alcuna domanda alla Dottoressa XXX? Cosa aspetti, inserisci una parola chiave o una frase ed effettua la ricerca tra tutte le domande/risposte del nostro archivio: